Blog: http://malvino.ilcannocchiale.it

Ignorerò del tutto la notizia, per non commettere errore

“Nigeria, 500 morti in scontri interreligiosi”. Non voglio neanche leggerla questa notizia, evito di cliccare il link allegato al Google Alert che mi arriva nella posta, non mi interessa sapere chi abbia sgozzato chi, perché i credenti in questo o in quel Dio hanno motivi sempre assai discutibili per sgozzare o farsi sgozzare. Motivi che stanno sempre oltre la ragione, nella fede, qualunque sia il Dio. E che diritto avrei, io che non ho fede, di farmi un’idea, di esprimere un’opinione su questa ennesima carneficina? Sarebbe comunque un’opinione errata, anche se fosse dettata unicamente dalla compassione per le vittime: come una volta mi fece notare un cattolico – mi riprendeva per aver espresso compassione per i 20.000 catari sgozzati per ordine del papa – spesso gli sgozzati se lo meritano. Non condivido, protestai. Ma quello mi diede una lezione che ora mi fa spedire questo Google Alert nella Posta eliminata, al volo, fottendomene altamente: disse che erano stati i catari a provocare.
Stavolta non voglio essere ripreso da nessuno e giacché la responsabilità dello sgozzamento potrebbe essere degli sgozzati, e non voglio farmi estorcere compassione, ignorerò del tutto la notizia: “Nigeria, 500 morti in scontri interreligiosi”, cazzi loro, regolamento di conti fra irragionevoli.

Pubblicato il 8/3/2010 alle 8.24 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web