Blog: http://malvino.ilcannocchiale.it

"Molte pratiche, che in tempo di guerra sono necessarie, ma in altre circostanze malvagie, quando acquisiscono forza di abitudine e di legge, non sono facili da rimuovere, anche se dannose: così l'inimicizia, che assieme all'odio introduce l'invidia, lascia dentro di noi sentimenti di gelosia, di compiacimento per le disgrazie altrui, di rancore. Per di più, se entrano in noi malizia, frode, insidia, che in apparenza non sono cattive o ingiuste verso un nemico, vi restano inesorabilmente; poi, per abitudine, le mettiamo in atto contro gli amici, se non abbiamo imparato a guardarcene nei confronti dei nemici"
                                                                                                                Plutarco

Pubblicato il 13/9/2004 alle 1.55 nella rubrica Citazioni.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web