Blog: http://malvino.ilcannocchiale.it

“Cosa è mai la maggioranza, presa in corpo, se non un individuo che ha opinioni e spesso interessi contrari ad un altro individuo che si chiama minoranza? Ora, se voi ammettete che un uomo fornito di tutto il potere può abusarne contro i suoi avversari, perché non ammettete ciò anche per la maggioranza? Gli uomini, riunendosi, mutano forse di carattere? Diventando più forti, divengono anche più pazienti di fronte agli ostacoli? Per parte mia, non posso crederlo; e non vorrei che il potere di fare tutto, che rifiuto ad un uomo solo, fosse accordato a parecchi.....”
                                                                                             A. Tocqueville

Pubblicato il 3/10/2004 alle 23.30 nella rubrica Citazioni.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web